Mura di tramontana

Trapani

Chi viene a Trapani ha tantissime opportunità per unire in un’unica vacanza cultura, natura e gastronomia.

Il Centro storico è ricco di numerosissimi monumenti e piazze da visitare come, ad esempio, la Chiesa del Collegio dei Gesuiti, la Cattedrale di San Lorenzo, la Basilica Santuario di Maria Santissima Annunziata (La cosiddetta “Madonna di Trapani”) e l’annesso Museo Pepoli, la Casina delle Palme, piccolo edificio in stile liberty con giardino attiguo, nella zona del porto, Torre di Ligny e tanti altri ancora.

Queste bellezze architettoniche sono calate all’interno di un paesaggio altrettanto esaltante, fatto di mare cristallino ed incontaminato e da una costa che alterna zone basse e sabbiose a zone alte o rocciose. Stando in città potrete raggiungere facilmente il mare sul litorale nord della città, mentre nelle vicinanze è possibile trovare altre destinazioni che da sole valgono il costo del biglietto per arrivarci. Le Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo), San Vito lo Capo, Scopello, Castellammare del Golfo sono tappa irrinunciabili per chi viene a Trapani.

Infine, il vostro palato sarà soddisfatto dalle infinite proposte gastronomiche che la città offre: dai primi (cous cous di Pesce e Busiate al Pesto Trapanese), ai secondi a base di pesce e ai dolci (Cannoli e Cassate Siciliane) avrete solamnete l’imbarazzo della scelta su cosa provare prima.


Pubblicato su:Luglio 3, 2021  -  Uncategorized


Nessun commento


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.